Quality Benchmarks - Il progetto qualità della Corte di Appello di Rovaniemi

In Finlandia ha ricevuto particolare attenzione il progetto qualità degli uffici giudiziari del distretto della Corte d’appello di Rovaniemi, lanciato nel 1999. Nel 2003, nell’ambito del progetto, è stato sviluppato un sistema di benchmarking tra gli uffici coinvolti, che ha visto la luce nel 2006, dopo un ampio dibattito. Il modello è basato su sei dimensioni di misurazione, a loro volta articolate in indicatori qualitativi (da quattro a nove per ogni dimensione). L’obiettivo del modello è quello di migliorare continuamente il funzionamento degli uffici giudiziari del distretto attraverso un sistematico dialogo tra giudici e stakeholders.

Il Comitato per lo Sviluppo del Progetto Qualità, nominato ogni tre anni, presiede le attività inerenti il modello ed è coadiuvato da gruppi di lavoro che ha il compito di armonizzare le procedure adottate dai diversi uffici del distretto. Un coordinatore, nominato annualmente, è invece incaricato di progettare la formazione del personale, di mantenere i contatti con i vari stakeholder e di redigere annualmente un report sulla qualità basato sui criteri descritti in seguito.


Caratteristiche I sei criteri-base sono:

  • Il processo
  • La sentenza
  • Servizi offerti all’utenza
  • Durata dei procedimenti
  • Capacità professionale
  • Organizzazione e gestione delle aggiudicazioni


I giudizi vengono raccolti secondo diverse modalità, in relazione al tipo di indicatore:

  • autovalutazione dei magistrati
  • valutazione di un gruppo esperti (peer-review)
  • survey presso gli utenti
  • analisi delle notizie riportate sui media
  • documenti ufficiali degli uffici
  • statistiche ufficiali

Pubblicato il: 04 June 2020

Esperienze e buone pratiche

Lascia il tuo primo commento!

Inserisci il tuo commento